DINAMICHE DEL CUORE riflessioni di silvia de angelis

Translate

sabato 30 novembre 2019

PENSANDO CHE....



Quel risentimento che ci logora dentro, per un’incomprensione o un atteggiamento che non abbiamo accettato d’una persona che consideravamo, in qualche modo amica, o vicina ai nostri pensieri, diventa davvero insopportabile.

Facciamo del tutto per allontanare quella lacerante pulsione, che ci disturba, e invece si fa sempre più presente e assillante nel nostro profondo.

Non riusciamo, in quel momento, a renderci conto che gli altri, in realtà, non sono simili a noi ed hanno un modo d’agire lontano dal nostro, che ci sembra inspiegabile.

Spesso allontaniamo dal nostro orizzonte questi personaggi, perché li riteniamo “non idonei” al nostro mondo….preferiamo perciò escludere dal nostro contorno persone che in qualche modo disturbano la nostra psiche, senza renderci conto che in realtà costoro potrebbero avere

un momento di difficoltà e il desiderio di allontanarsi da chicchessia…

I rapporti con gli altri non sono di semplice gestione, perché ognuno di noi è cresciuto in un ambiente peculiare, ha avuto delle esperienze diverse e racchiude in sé delle problematiche di vita del tutto differenti. Infatti, pur rimanendo sempre noi stessi, a seconda della persona con

cui stiamo interloquendo, affrontiamo argomenti del tutto ineguali, guardandoci bene dall’essere sottoposti a critiche di vario genere.

Nel tempo che va la mente amplia i propri orizzonti e si è più disposti ad ammorbidire i propri limiti mentali, ma pur accadendo ciò , si è più portati a fare un’attenta selezione sulle persone a cui affidare il proprio tempo. Questa preziosa entità che sembra sfuggirci sempre più, è davvero preziosa e va vissuta nel modo più intelligente possibile, cercando di fare in modo che la mente sia sempre stimolata, da momenti interessanti e consapevoli, d’un fare apportatore di energia

e grande positività interiore. Soprattutto essere coscienti che siamo portatori del donoinestimabile della vita, in cui possiamo sempre scegliere quale percorso intraprendere, valutandone tutti gli aspetti, che forgeranno di gran lunga la nostra personalità.
@Silvia De Angelis 2019

lunedì 18 novembre 2019

LA VITA E' UN'AVVENTURA




La vita è una vera e propria avventura, infatti, talvolta, ci propone eventi del tutto inaspettati.

In alcuni periodi sembrano accentrarsi episodi pesanti, che mettono a dura prova la forza della mente, esausta per il ritmo serrato da sostenere e lo studio della linea di comportamentale che,in qualche modo, possa alleggerire l’andare delle giornate.

Sembra, poi, che in alcuni momenti si debba necessariamente sparire da un certo ambiente di frequentazione, e le persone ad esso attinenti, affrontando  un capitolo d’esistenza del tutto nuovo, in cui rigenerare completamente l’anima, esausta d’un passato inerte.

L’altalena continua degli avvenimenti, che ci riguardano da vicino, in parte, è una forma di crescita interiore. Non tutti sono capaci di afferrare questo concetto, e quanto la vita ci voglia trasmettere, e ripetono, all’infinito  azioni non coerenti e simili a quelle del passato.

La positività, è un’ottima pulsione, per affrontare al meglio un percorso omogeneo d’esistenza, che prima o poi, darà dei risultati di buon equilibrio, per respiri  di vita non cruenti.
@Silvia De Angelis

martedì 12 novembre 2019

DIVERSITA'



A volte degli eventi diversi dal nostro pensiero, ci rendono dubbiosi, anzi direi quasi insicuri su un’idea precisa che avevamo collocato nella mente.

C’è da dire, che a parte situazioni della realtà che si vive, esistono manifestazioni mentali degli esseri umani, che si dimostrano molto lontane dalle nostre, e ciò ci fa rendere conto di quanto

ogni cervello abbia un suo  perimetro  e un contenuto speciale, che lo rende davvero unico.

Ogni essere umano, nasce e vive in un ambiente particolare, ove educazione e pensieri si rivelano distinti..Inoltre influiscono, su di lui, l’ambiente scolastico e la caratteristica della personalità.Si forgia pressappoco, in questo modo un determinato individuo, che difficilmente sarà uguale ad un altro, formato in un habitat del tutto opposto. Ragion per cui le persone che avranno simili peculiarità agiranno molto bene tra di loro, le altre avranno delle difficoltà, di non semplice natura, ad adattarsi gli uni agli altri.

Una cosa che per noi è positiva, sarà negativa per un un’altra persona, perché il modo di sentire gli eventi è molto personale, ed anche il modo di affrontarli. Del resto se fossimo tutti uguali esisterebbe un’accentuata monotonia, nel viavai, e non sarebbe accettabile.

Le varianti su ogni tema sono fondamentali, e aprono una notevole creatività in ogni argomento della vita, di per sé imprevedibile e soggetta a modificarsi in un batter d’occhio.

Del resto la nostra esistenza è una vera avventura e sapersi muovere con intelligenza nei suoi complessi meandri, è un’abilità da non sottovalutare….
@Silvia De Angelis 2019